Italy on english version Italia in italiano Italia en español
Welcome to 1° Italian Business Area Italy regions landscape world links sviluppo siti web Music, Cinema, arts, appointments, culture

1° Area Aziende Italiane

Bookmark and Share

Europa / / / /

Computer / Internet / Posta

3 programmi per gestire e leggere la posta elettronica gratis in Windows per il 2018

Tra i migliori software per Microsoft alternativi per le tue email

3 programmi per gestire e leggere la posta elettronica gratis in Windows  per il 2018 3 programmi per gestire e leggere la posta elettronica gratis in Windows  per il 2018

Iniziamo l’anno con l’analisi ti tre client per la posta elettronica che ci hanno dato fiducia e ben impressionato nella gestione della posta elettronica; le principali caratteristiche che riteniamo debbano essere importanti per questi programmi, vista l’importanza che ricopre la posta elettronica oggi giorno sono:

# Archiviazione sicura e facile
Fondamentale e non perdere la propria posta elettronica per un crash del software, con la conseguente corruzione dei dati archiviati; pertanto ci siamo focalizzati su come vengono archiviati i dati di posta e su come vengono salvati.

# Velocità e leggerezza
L’enorme quantità di posta oggi come oggi può mettere in difficoltà computer moderni e performanti, è fondamentale sceglie software che ci aiutino a non saturare le risorse a nostra disposizione che possono causare anche crash con perdete dati

# Strumenti addizionali di lavoro
Spesso i client di posta elettronica si trasformano in veri e propri gestori di attività, PIM, Personal Information Manager , con gestione di contatti, calendari, appuntamenti, cose da fare e molto altro


Il primo software è CLAWS MAIL
http://www.claws-mail.org/

Un classico degli open source, robusto, leggero e infallibile; salva le email in maildir, in file di testo compatibili con le archiviazioni server di posta; ogni email viene salvata in un file differente, per tanto in un eventuale crash perdere tutta la posta è impossibile, verrà corrotta solo l’email interessata alla scrittura all’attimo del crash.
Offre la possibilità di aggiungere usenet, e feed, calendario e ovviamente rubrica, nell’ultima versione aggiornata con campo di ricerca utenti, cosa che mancava fino a poco tempo fa; la rubrica ha la possibilità di leggere anche file vcf, come fonte, senza importazione.
Il software è un po’ più scarno da un punto di vista grafico, sicuramente più impegnativo nella configurazione dei plugin, che però offrono un’ampia gamma di personalizzazioni; di non poca utilità l’integrazione che l’antivirus linux per antonomasia Clamd; ottima l’integrazione in ldap server.
Il top per chi vuole un sistema robusto di archiviazione.

Il secondo software che andiamo ad analizzare è OPERA MAIL http://www.opera.com/it/computer/mail

È stata veramente una bella sorpresa, il nuovo client di posta elettronica Opera, leggero intuitivo, completo di tutti gli strumenti necessari; l’archiviazione delle mail avviene in maildir, per tanto estremamente leggero e sicuro; ogni email viene salvata in un file differente, per tanto in un eventuale crash perdere tutta la posta è impossibile, verrà corrotta solo l’email interessata alla scrittura all’attimo del crash.
Possibilità di aggiungere usenet, e feed, calendario e ovviamente rubrica, in oltre degli interessanti strumenti di ricerca che ti danno la possibilità di trovare immediatamente immagini, fili etc. in un semplice click; oltre la possibilità di aggiungere tag personalizzati per ricerche immediate.
Nota negativa, ha problemi per alcune imap tra cui yahoo.


Il terzo software è un classico Mozilla Thunderbird
https://www.mozilla.org/it/thunderbird/
Apprezzato da anni su molte piattaforme risulta essere uno dei software alternativi per microsoft più diffusi; non manca certo il supporto per usenet, feed e calendari, ldap server, una gamma tra le più ampie di plugin aggiuntivi scaricabili in un paio di click.
La nota negativa è che l’archiviazione delle mail avviene in mailbox; ovvero un file per ogni cartella; questo appesantisce non poco il sistema e lo rende vulnerabile in caso di crash, di contro altare ha un sistema di ricerca interno veramente eccezionale.
Per ridurre i danni i perdite di email in caso di crash, ha il comodo tasto archiviazione che automaticamente sposta la posta in cartelle archivio suddivise per anno.

http://www.bitit.it

Fonte: bitit.it