Italy on english version Italia in italiano Italia en espańol
Welcome to 1° Italian Business Area Italy regions landscape world links sviluppo siti web Music, Cinema, arts, appointments, culture

1° Area Aziende Italiane

Bookmark and Share

Europa / Italia / Firenze / / Firenze

Moda / Fiere Saloni / Evento

PITTI UOMO n. 94 2018

Firenze, Fortezza da Basso dal 12 al 15 giugno 2018

PITTI UOMO n. 94 2018

Parte oggi 23 Giugno 2018 l’edizione n.94 di Pitti Uomo, manifestazione internazionale di riferimento per il menswear e il lifestyle contemporaneo; location principale gli spazi espositivi della Fortezza da Basso, sede storica accompagnata da numerose altre locatins sparse per Firenze per celebrare i numerosi eventi che accompagnano la manifetazione.
Si presenta la collezioni moda e lifestyle uomo per la Primavera Estate 2019, in un mondo in continua evoluzione, pronto ad anticipare e rappresentare i piĂą nuovi movimenti della moda attraverso una ricchissima gamma di progetti.
Con 1.240 marchi a questa edizione, di cui 561 esteri (45% del totale), una geografia rieditata degli spazi, un focus sulle sezioni che incarnano la ricerca nel menswear oggi e un potenziamento delle aree piĂą proiettate al futuro del fashion.
Progetti che interpretano in modo inedito l’universo outdoor, ridefiniscono il lifestyle legato all’athleisure e valorizzano i makers da tutto il mondo. E ancora la new wave di talenti dal Nord Europa e la scena creativa dell’Europa dell’Est, gli stili all’avanguardia e le punte del design cutting-edge. Senza dimenticare l’eccellenza delle aziende del nuovo classico e i brand che rilanciano la modernità dello sportswear nell’atmosfera unica dei saloni firmati Pitti Immagine.

Questa edizione di Pitti Immagine Uomo beneficia del contributo straordinario del Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia ICE, nell'ambito del Piano Speciale 2018-2019 a sostegno delle fiere del Made in Italy.
Il contributo è dedicato al potenziamento delle attività di ospitalità, media relations e pubblicità.

P.O.P. PITTI OPTICAL POWER, il tema dell’edizione 2018, una festa visuale e virtuale che introduce a un nuovo modo di vivere le giornate alla Fortezza da Basso.
Righe che si movimentano, ondeggiano e si ritrovano, sono le protagoniste di P.O.P Pitti Optical Power, il tema guida di Pitti Uomo 94: una festa visuale e virtuale che stimola nuovi orizzonti della percezione e della prospettiva delle cose. Come fanno, di stagione in stagione e in maniera sempre diversa, i saloni di Pitti Immagine. Nessuna austerità in bianco e nero, ma un caleidoscopio di pattern full color per rendere giocose e ipnotiche le strutture dell’abitare e del saper vivere, all’interno della Fortezza da Basso.

NovitĂ  assoluta, uno spazio speciale che invita alla condivisione: la P.O.P. Arena, un nuovo bar/area relax declinato in optical technicolor renderĂ  la Pitti experience ancora piĂą fruibile per espositori e visitatori. Tutto questo e molto altro promette il set design concepito e curato dal life-styler Sergio Colantuoni.

“P.O.P Pitti Optical Power racconta con ironia e creatività un mondo grafico a tutto colore – dice Agostino Poletto, direttore generale di Pitti Immagine – dove pattern originali e contrasti cromatici movimentano gli spazi e generano cortocircuiti visivi, anche passando attraverso divertenti versioni a pois dei personaggi della community di Pitti. Una visione pop che tematizza anche una delle principali novità di questa edizione, la P.O.P. Arena, nuova area relax sopra il Salone M, pensata come un luogo di comfort e di intrattenimento dedicato a tutti gli operatori.
Ma soprattutto un invito a incontrarsi e a condividere spunti e suggestioni, respirando l’energia unica di Pitti Uomo, e insieme un temporary set per eventi, talk e presentazioni. Una metafora di quanto le nostre manifestazioni siano sempre più terreno fertile per nuove e spesso inedite condivisioni.”

Brani tratti dai comunicati ufficiali diffusi dal sito sotto indicato, dove potrete trovare il calendario degli eventi e numerose altre informazioni

http://www.pittimmagine.com/

Fonte: http://www.pittimmagine.com/